Covid: nel 2020 resiste solo l’alimentare Made in Italy

Favicon Giornale di Puglia

ROMA - Nell’anno dell’emergenza Covid, in controtendenza rispetto al crollo generale, fra i settori produttivi simbolo del Made in Italy si salva solo l’agroalimentare trainato dal record storico delle esportazioni che superano i 46,1 miliardi di euro, ai massimi di sempre. E’ quanto emerge dall’analisi della Coldiretti sulla base del rapporto sulla competitività dei settori produttivi dell’Istat. Mentre il tessile e automotive registrano tagli drammatici, tiene solo la produzione delle imprese del comparto alimentare che – sottolinea la Coldiretti – diventa così la prima ric...

Leggi la notizia integrale su: Giornale di Puglia


Il post dal titolo: «Covid: nel 2020 resiste solo l’alimentare Made in Italy» è apparso sul quotidiano online Giornale di Puglia dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Puglia.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie