Legalità nelle campagne, Flai e Cgil: “Nella BAT serve un bollino di eticità”

Favicon Corriere d'Ofanto

ANDRIA - “Un bollino di eticità nella Bat”. L’idea, o meglio la provocazione, la lanciano Gaetano Riglietti, segretario generale della Flai Cgil Bat e Biagio D’Alberto, segretario generale della Cgil Bat all’indomani della nascita di una filiera nel Foggiano. “Noi della Flai e Cgil abbiamo fatto della battaglia contro i caporali la nostra azione quotidiana fino ad arrivare alla legge 199 del 2016 sull’intermediazione illecita di manodopera. Apprendiamo dalla stampa che il Gruppo Megamark di Trani abbia messo in piedi l’intesa che interessa tre aree: la Capitanata, il Metaponti...

Leggi la notizia integrale su: Corriere d'Ofanto


Il post dal titolo: «Legalità nelle campagne, Flai e Cgil: “Nella BAT serve un bollino di eticità”» è apparso sul quotidiano online Corriere d'Ofanto dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Barletta-Andria-Trani.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie