Asl Bari,781 mila euro per accalappiare cani randagi

Favicon Stato Quotidiano

Abbonati ai feed di Statoquotidiano.it I vertici dell’Asl Bari hanno approvato il bando per “ accalappiamento cani randagi e gatti feriti/incidentati sul territorio di Bari e provincia”. Spetta all’azienda sanitaria locale il recupero dei cani senza padrone e loro consegna alle strutture di ricovero indicate dai Comuni sulle cui aree avviene la cattura o il ritrovamento,previa effettuazione della dovuta profilassi....

Leggi la notizia integrale su: Stato Quotidiano


Il post dal titolo: «Asl Bari,781 mila euro per accalappiare cani randagi» è apparso sul quotidiano online Stato Quotidiano dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Barletta-Andria-Trani.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie