Bari, soffocò figlia di 3 mesi: Procura chiede ergastolo

Favicon Giornale di Puglia

BARI - La Procura di Bari chiede l'ergastolo con isolamento per il 31enne altamurano Giuseppe Difonzo. L'accusa è di aver ucciso nel 2016 la figlia di soli 3 mesi soffocandola nel sonno. L'uomo è accusato di omicidio volontario premeditato pluriaggravato e di due precedenti tentativi di omicidio. La bimba era stata ricoverata per 67 giorni in meno di tre mesi a causa di crisi respiratorie causate, secondo l'accusa, sempre dal padre.Al termine della requisitoria i pm hanno chiesto ai giudici della Corte di assise di trasmettere gli atti alla Procura di Bari per "valutare le condotte delle...

Leggi la notizia integrale su: Giornale di Puglia


Il post dal titolo: «Bari, soffocò figlia di 3 mesi: Procura chiede ergastolo» è apparso sul quotidiano online Giornale di Puglia dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Puglia.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie