«No» di Brindisi al carbone di Mittal E la Calabria incassa 20 milioni

Favicon Corriere della sera

Un business da 2,5 milioni al mese che finisce nella vicina Calabria sostenendo l’occupazione locale e aumentando l’impatto ambientale. Termina cos una polemica, durata poche ore, che interessa lo stabilimento ionico. Il gruppo dell’acciaio, infatti, aveva chiesto il supporto infrastrutturale del versante adriatico per far attraccare navi contenenti il carbone necessario per alimentare gli...

Leggi la notizia integrale su: Corriere della sera


Il post dal titolo: ««No» di Brindisi al carbone di Mittal E la Calabria incassa 20 milioni» è apparso sul quotidiano online Corriere della sera dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Bari.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie