Scomparsa bambina di Corato, la Procura apre un’inchiesta

Favicon Borderline24.com

La Procura di Trani ha aperto un’inchiesta sulla scomparsa di Tenè Manè, la bambina di due anni e mezzo, nata da genitori rifugiati provenienti dall’Africa e allevata da una famiglia di Corato. A riferirlo è il Corriere del Mezzogiorno. A portarla via sarebbe stata la sua mamma naturale, Jacob, probabilmente da Carovigno, il comune in cui...

Leggi la notizia integrale su: Borderline24.com


Il post dal titolo: «Scomparsa bambina di Corato, la Procura apre un’inchiesta» è apparso sul quotidiano online Borderline24.com dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Bari.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie