Migrante di 22 anni abortì a Domodossola, condannate 3 guardie di confine svizzere

Favicon Quotidiano Piemontese

La giustizia militare svizzera ha condannato tre guardie di confine in relazione all’aborto spontaneo di una donna durante un rinvio in Italia, nell’estate del 2014. Secondo i giudici i tre avrebbero dovuto mostrare coraggio civile: sarebbe stato loro dovere chiamare un’ambulanza, anche contro la volontà del loro superiore. Tre decreti di accusa sono stati emessi...

Leggi la notizia integrale su: Quotidiano Piemontese


Il post dal titolo: «Migrante di 22 anni abortì a Domodossola, condannate 3 guardie di confine svizzere» è apparso sul quotidiano online Quotidiano Piemontese dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Verbano-Cusio-Ossola.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie