Incidente funivia Mottarone-Stresa: il piccolo Eitan ha riaperto gli occhi

Favicon Quotidiano Piemontese

Arrivano buone notizie questa mattina, 26 maggio dall’ospedale pediatrico Regina Margherita di Torino: il piccolo Eitan Moshe Biran di cinque anni, unico sopravvissuto della strage di Stresa, ha aperto gli occhi. Il bimbo è ricoverato da domenica, giorno dell’incidente, nel reparto di rianimazione dell’ospedale pediatrico, dove è stato estubato e sta riprendendo conoscenza. La notte...

Leggi la notizia integrale su: Quotidiano Piemontese


Il post dal titolo: «Incidente funivia Mottarone-Stresa: il piccolo Eitan ha riaperto gli occhi» è apparso sul quotidiano online Quotidiano Piemontese dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Verbano-Cusio-Ossola.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie