Test rapidi per il covid in farmacia: “La Regione Piemonte modifichi le regole”

Favicon la Stampa

TORINO. La richiesta dei torinesi è altissima. Ma, ad oggi, gran parte delle farmacie non effettuano i tamponi rapidi per la ricerca del Covid-19. Soprattutto per un motivo: non sono attrezzate per farlo. Questione di spazi, dal momento che per i test serve una stanza in più, isolata del resto del negozio, che spesso non c'è; ma anche di personale, perché non possono essere i farmacisti a fare...

Leggi la notizia integrale su: la Stampa


Il post dal titolo: «Test rapidi per il covid in farmacia: “La Regione Piemonte modifichi le regole”» è apparso sul quotidiano online la Stampa dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Torino.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie