Soprannomi e pestaggi, così la mafia nigeriana si espandeva a Torino 

Favicon la Stampa

Honorable. Pastor. Don Jazzy. Okperanki. Doctor Prince. Charlie Brown. E ultimo, ma non ultimo Prince Mafia. I nomignoli fanno tanto fumetto, gruppo di rap da metropoli d’Oltreoceano. Così come la «divisa» con camicia e calze gialle abbinate al vestito nero, Ma la storia è tutt’altra. C’è poco da sorridere. Per i magistrati della procura torinese,...

Leggi la notizia integrale su: la Stampa


Il post dal titolo: «Soprannomi e pestaggi, così la mafia nigeriana si espandeva a Torino » è apparso sul quotidiano online la Stampa dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Torino.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie