Vino, prove di dialogo dopo il terremoto: “Unità sugli obiettivi”

Favicon la Stampa

Dopo la frattura, i tentativi di ricomposizione. Si è svolta ieri la prima riunione del Consiglio di amministrazione di Piemonte Land of Wine in seguito al terremoto provocato dalle dimissioni del presidente Matteo Ascheri e dalla volontà espressa dal Consorzio del Barolo, Barbaresco, Dogliani e vini d’Alba e dal Consorzio del Roero di uscire dalla società consortile che riunisce tutti gli enti...

Leggi la notizia integrale su: la Stampa


Il post dal titolo: «Vino, prove di dialogo dopo il terremoto: “Unità sugli obiettivi”» è apparso sul quotidiano online la Stampa dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Cuneo.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie