L’Unione Europea riapre da domani i confini a 15 paesi tra cui la Cina, no agli Stati Uniti

Favicon Gazzetta d'Alba

FRONTIERE L’Unione europea riapre, dal primo luglio, le sue frontiere esterne a 15 paesi terzi, tra cui la Cina ma a condizione di reciprocità. Fuori dall’elenco gli Stati Uniti. Lo si apprende a Bruxelles dopo il voto dei paesi membri alle raccomandazioni e alla lista. L’Italia ha votato a favore. Oggi il Consiglio ha adottato una raccomandazione sulla soppressione graduale delle restrizioni temporanee ai viaggi non essenziali nell’Ue. L’elenco comprende 15 paesi: Algeria, Australia, Canada, Georgia, Giappone, Montenegro, Marocco, Nuova Zelanda, Ruanda, Serbia, Corea del Sud, Thail...

Leggi la notizia integrale su: Gazzetta d'Alba


Il post dal titolo: «L’Unione Europea riapre da domani i confini a 15 paesi tra cui la Cina, no agli Stati Uniti» è apparso sul quotidiano online Gazzetta d'Alba dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Alba.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie