Resta aperto a cena per protesta contro le chiusure, multati un ristoratore e due clienti

Favicon Corriere Adriatico

CINGOLI - «Continuerò la mia attività con la ristorazione mobile, il cosiddetto “food-truck”, con il mio camioncino e una cucina attrezzata per preparare e consegnare i pasti che ho acquistato alcuni mesi fa proprio in prospettiva di nuove restrizioni legate al Covid-19. È un modo di offrire un servizio diverso, a domicilio. Spero che me lo facciano fare». Sono le prime dichiarazioni del...

Leggi la notizia integrale su: Corriere Adriatico


Il post dal titolo: « Resta aperto a cena per protesta contro le chiusure, multati un ristoratore e due clienti » è apparso sul quotidiano online Corriere Adriatico dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Marche.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie