Terre Roveresche: era latitante dopo un controllo a Senigallia, arrestato per spaccio di droga tunisino

Favicon Vivere Fano

I carabinieri della Compagnia di Fano, coordinati dal comandante Maximiliano Papale, hanno tratto in arresto in esecuzione di una misura cautelare emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Ancona, A.S., tunisino, classe ’91, responsabile di detenzione ai fini di spaccio in concorso di sostanze stupefacenti del tipo hashish ed eroina.

Leggi la notizia integrale su: Vivere Fano


Il post dal titolo: «Terre Roveresche: era latitante dopo un controllo a Senigallia, arrestato per spaccio di droga tunisino» è apparso sul quotidiano online Vivere Fano dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Fano.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie