«Barriere o vigilantes nelle stazioni, inizierò questa battaglia per Mattia»

Favicon Cronache Maceratesi

CIVITANOVA - Giordano Perini, papà del 16enne travolto da un treno a Loreto, prova a trasformare il dolore in qualcosa che possa aiutare gli altri «Barriere o vigilantes alle stazioni, in nome di Mattia inizierò una battaglia di prevenzione perché non capiti mai più». Giordano Perini, papà di Mattia, il sedicenne di Civitanova morto alla stazione di Loreto travolto da un treno, prova a...

Leggi la notizia integrale su: Cronache Maceratesi


Il post dal titolo: ««Barriere o vigilantes nelle stazioni, inizierò questa battaglia per Mattia»» è apparso sul quotidiano online Cronache Maceratesi dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Macerata.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie