Follia no vax: educatore malato da Natale dopo essersi infettato a un "aperi-Covid" per il Green pass

Favicon Corriere Adriatico

ANCONA - «Cerco con urgenza positivo! Se ce ne fosse uno nelle vicinanze, grazie». «Anch’io posso spostarmi ovunque, avvisatemi per favore. Sono disposto a pagare». «Io sono positivo, metto a disposizione la mia casa». I deliranti annunci corrono su “Casual coronavirus party” una delle tante chat di Telegram dove i no-vax vomitano il loro odio contro il Green pass e si fanno beffe del virus....

Leggi la notizia integrale su: Corriere Adriatico


Il post dal titolo: « Follia no vax: educatore malato da Natale dopo essersi infettato a un "aperi-Covid" per il Green pass » è apparso sul quotidiano online Corriere Adriatico dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Marche.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie