Omicidio di Villa Litta, i figli: “le telecamere puntavano al cielo”

Favicon Tele Color

Le telecamere puntavano verso il cielo e così non hanno potuto inquadrare l’assassino. Queste le accuse di Valentina, Luca e Andrea Manfredi verso chi avrebbe dovuto accertarsi del corretto posizionamento degli occhi elettronici e non lo ha fatto e così l’assassino della madre Marilena Negri uccisa al parco di Villa Litta resta libero. Un anno e...

Leggi la notizia integrale su: Tele Color


Il post dal titolo: «Omicidio di Villa Litta, i figli: “le telecamere puntavano al cielo”» è apparso sul quotidiano online Tele Color dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Lombardia.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie