Tangenti a Legnano/5. Negli atti dell’accusa: La nomina di “soggetti e amici e conoscenti, manovrabili e in futuro riconoscenti”

Favicon Ticino Notizie

BUSTO ARSIZIO VA – La nomina di “soggetti e amici e conoscenti, manovrabili e in futuro riconoscenti” attraverso “spregiudicate manipolazioni di procedure”: e’ quanto c’e’ alla base dell’indagine che ha coinvolto il sindaco di Legnano Gianbattista Fratus e due assessori della sua giunta, secondo quanto spiegato dal procuratore aggiunto di Busto Arsizio Giuseppe D’Amico. Per...

Leggi la notizia integrale su: Ticino Notizie


Il post dal titolo: «Tangenti a Legnano/5. Negli atti dell’accusa: La nomina di “soggetti e amici e conoscenti, manovrabili e in futuro riconoscenti”» è apparso sul quotidiano online Ticino Notizie dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Milano.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie