Oltre due tonnellate di cocaina bruciate nell’inceneritore di Brescia: valevano 673 milioni di euro

Favicon Milano Fanpage

Ieri mattina oltre due tonnellate di cocaina sono state bruciate nel termoutilizzatore di Brescia. La droga era stata scoperta e sequestrata nella stiva di una nave dalla guardia di finanza di Genova. Dal capoluogo ligure è stata scortata da 40 finanzieri e un elicottero fino all'inceneritore di Brescia: ad andare in fumo sono stati 673 milioni di euro, valore della sostanza stupefacente.Continua a leggere

Leggi la notizia integrale su: Milano Fanpage


Il post dal titolo: «Oltre due tonnellate di cocaina bruciate nell’inceneritore di Brescia: valevano 673 milioni di euro» è apparso sul quotidiano online Milano Fanpage dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Milano.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie