Niccolò Bettarini, il giudice: “Fu aggressione di massa, altre persone sfuggite alle indagini”

Favicon Milano Fanpage

Quella a Niccolò Bettarini fu un'aggressione di massa. A dirlo è il giudice per l'udienza preliminare Guido Salvini nelle motivazioni della sentenza con cui lo scorso 18 gennaio sono stati condannati i quattro ragazzi arrestati per il pestaggio e l'accoltellamento del figlio di Stefano Bettarini e Simona Ventura. Secondo il giudice però all'aggressione parteciparono altre persone che sono riuscite finora a sfuggire alla giustizia.Continua a leggere

Leggi la notizia integrale su: Milano Fanpage


Il post dal titolo: «Niccolò Bettarini, il giudice: “Fu aggressione di massa, altre persone sfuggite alle indagini”» è apparso sul quotidiano online Milano Fanpage dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Milano.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie