Milano, indagini al San Carlo e al San Paolo dopo la lettera-denuncia di 50 medici. La direzione si difende, i dottori temono rappresaglie. E il caso diventa politico

Favicon Il Fatto Quotidiano

Dopo la rivelazione del Fatto.it sulle carenze dei due ospedali che costringono i medici "a fare scelte né clinicamente né eticamente tollerabili" l'Asst annuncia una verifica con consulenti interni ed esterni. I primari si dissociano dalla lettera dando dei bugiardi a 50 colleghi impegnati nei reparti più critici, che ora temono rappresaglie. Si muove l'opposizione. Bussolati (Pd):“Fatti gravissimi, va fatta chiarezza". I Cinque Stelle: "Se ne occupi la commissione regionale, anche un solo richiamo ai medici non sarà accettato". E da Regione Lombardia nessuna reazione L'articolo Milano,...

Leggi la notizia integrale su: Il Fatto Quotidiano


Il post dal titolo: «Milano, indagini al San Carlo e al San Paolo dopo la lettera-denuncia di 50 medici. La direzione si difende, i dottori temono rappresaglie. E il caso diventa politico» è apparso sul quotidiano online Il Fatto Quotidiano dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Milano.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie