Massacra di botte la fidanzata ma lei si salva gridando: 28enne arrestato per tentato omicidio

Favicon il Giornale

Lavinia Greci L'uomo avrebbe iniziato a picchiarla per motivi di gelosia all'interno del loro appartamento, in zona San Cristoforo. Ad avvertire gli agenti i vicini, allarmati dalle urla della 21enne, finita poi in ospedale. Il fidanzato è stato arrestato Erano in casa tutti entrambi e lui, completamente accecato dalla gelosia, ha iniziato a picchiarla. Ma quel pestaggio, che si faceva sempre più forte e violento, questa volta, l'ha quasi uccisa. Da una parte lui, il fidanzato italiano di 28 anni, e dall'altra lei, una 21enne di origini russe con la quale l'uomo probabilmente divideva...

Leggi la notizia integrale su: il Giornale


Il post dal titolo: «Massacra di botte la fidanzata ma lei si salva gridando: 28enne arrestato per tentato omicidio» è apparso sul quotidiano online il Giornale dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Milano.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie