Maroni, per il contratto all'amica confermata la condanna a un anno

Favicon il Giornale

Luca Fazzo Rabbia dell'ex ministro: «Sentenza ingiusta, ma non mi arrendo» Luca Fazzo Cosa cara a Roberto Maroni la solerzia con cui si diede fare per trovate un posto di lavoro a Mara Carluccio, sua collaboratrice storica fin dai tempi in cui guidava il ministero degli Interni, rimasta a spasso dopo la fine di quell'esperienza. Nell'ondata di incarichi e consulenze che fiorirono intorno a Expo, l'allora presidente della Regione chiese e ottenne che alla Carluccio fosse offerta una collaborazione da Eupolis, società controllata dalla Regione. E per questo episodio viene condannato ieri...

Leggi la notizia integrale su: il Giornale


Il post dal titolo: «Maroni, per il contratto all'amica confermata la condanna a un anno» è apparso sul quotidiano online il Giornale dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Milano.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie