Le denunce sono lettera morta e si continua a bruciare macchine e radunarsi in moschee abusive

Favicon Milano Post

Anche questa è libertà? Libertà di sciorinare i propri comodi, le proprie volontà violente per un risultato che offende, che fa male? A Milano succede troppo spesso per l’inerzia di un’amministrazione che strizza l’occhio ai musulmani, alle loro moschee abusive e tollera gli innominati vandali che bruciano le vetture e non si sa perché. Atto...

Leggi la notizia integrale su: Milano Post


Il post dal titolo: «Le denunce sono lettera morta e si continua a bruciare macchine e radunarsi in moschee abusive» è apparso sul quotidiano online Milano Post dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Milano.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie