Coppia dell’acido, niente affidamento in prova per il complice Andrea Magnani: “Rischio di recidiva”

Favicon Milano Fanpage

Resta in carcere Andrea Magnani, il bancario 37enne condannato a 8 anni e 9 mesi per la complicità negli agguati della "coppia dell'acido" Alexander Boettcher-Martina Levato. Magnani ha già scontato parte della sua pena e gli esperti dell'equipe della casa di reclusione di Monza avevano dato parere favorevole alla scarcerazione per farlo seguire dai servizi psico-sociali. Anche la Procura generale era d'accordo. I giudici di sorveglianza però hanno detto no giudicandolo non ancora pronto: "C'è il rischio di una recidiva".Continua a leggere

Leggi la notizia integrale su: Milano Fanpage


Il post dal titolo: «Coppia dell’acido, niente affidamento in prova per il complice Andrea Magnani: “Rischio di recidiva”» è apparso sul quotidiano online Milano Fanpage dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Milano.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie