Boldrini “Avanti o popolo migrante gay, anche se clandestino. L’arretratezza culturale è di destra”

Favicon Milano Post

Un “bel” dì vedremo la conquista dell’Italia da parte degli immigrati gay o trans? Entreranno venendo dal mare, con la forza di una sola dichiarazione: sono gay. E’ così che si rispettano i diritti, la possibile emarginazione e la volontà di percorrere l’Italia come vogliono. Naturalmente il decreto nasce dal cuore di mamma Boldrini che,...

Leggi la notizia integrale su: Milano Post


Il post dal titolo: «Boldrini “Avanti o popolo migrante gay, anche se clandestino. L’arretratezza culturale è di destra”» è apparso sul quotidiano online Milano Post dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Milano.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie