Truffa dello specchietto ed estorsione, condannati due cugini

Favicon La Provincia

SONCINO (14 gennaio 2020) - «Eravamo un po’ a corto di soldi». Da qui, «abbiamo avuto l’idea di fare la truffa dello specchietto». La sera del 22 febbraio 2019, venerdì, da Desenzano del Garda (Brescia), dove abitano, i cugini Nicolas Casalgrande, da un mese e mezzo cameriere in un bar di Rivoltella

Leggi la notizia integrale su: La Provincia


Il post dal titolo: «Truffa dello specchietto ed estorsione, condannati due cugini» è apparso sul quotidiano online La Provincia dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Cremona.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie