Nella giostra delle parole il nuovo ospedale la vince sul rilancio della medicina del territorio

Favicon Cremaoggi

di Antonio Grassi Il 28 aprile scorso il Presidente del consiglio Giuseppe Conte era impegnato nella Via Crucis sul Golgota lombardo. Lo stesso giorno l’europarlamentare Massimiliano Salini proponeva la costruzione di un nuovo ospedale a Cremona: 700 posti letto, 450 milioni di euro presi dal Mes, il fondo salva stati. L’idea trovava impreparati i protagonisti della sanità locale, spiazzava la classe politica provinciale e si insediava al primo posto tra gli argomenti di discussione sotto il Torrazzo, in riva al Serio e sul Listone. Esempio paradigmatico di marketing politico, la vicenda...

Leggi la notizia integrale su: Cremaoggi


Il post dal titolo: «Nella giostra delle parole il nuovo ospedale la vince sul rilancio della medicina del territorio» è apparso sul quotidiano online Cremaoggi dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Crema.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie