I boschi di Merone come Rogoredo. Ma i pendolari chiedono e ottengono un blitz

Favicon Il Giorno

I pendolari segnalavano da tempo uno strano viavai. C’è voluta una lettera del sindaco al prefetto Merone (Como), 22 novembre 2020 - Quello strano via vai attorno alla l’avevano notato fin da agosto. Gruppi di ragazzi che arrivavano in treno in paese da Milano e Monza e si incamminavano lungo la massicciata, verso i al confine con Monguzzo a poca distanza dall’oasi di Baggero. Quando in paese,...

Leggi la notizia integrale su: Il Giorno


Il post dal titolo: «I boschi di Merone come Rogoredo. Ma i pendolari chiedono e ottengono un blitz» è apparso sul quotidiano online Il Giorno dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Como.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie