Educatrice uccisa da un paziente psichiatrico, sotto accusa medici e dirigenti

Favicon BS News

Cinque persone sono indagate per concorso colposo nella commissione dell’omicidio di Nadia Pulvirenti, la 25enne di Castegnato, uccisa a coltellate nel 2017 da Abderrahim El Mouckhtari, marocchino 56enne paziente psichiatrico ospite nella Cascina Clarabella di Iseo. Gli avvisi di conclusione indagini sono stati notificati a chi secondo la Procura di Brescia avrebbe potuto mettere in...

Leggi la notizia integrale su: BS News


Il post dal titolo: «Educatrice uccisa da un paziente psichiatrico, sotto accusa medici e dirigenti» è apparso sul quotidiano online BS News dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Brescia.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie