Villa d’Adda, spara in faccia al connazionale: fermato marocchino

Favicon Bergamo Sera

BERGAMO — I carabinieri di Zogno hanno sottoposto a fermo un uomo di 28 anni, di origine marocchina. L’extracomunitario è sospettato di essere l’autore del tentato omicidio di un connazionale, avvenuto ieri sera a Villa d’Adda, in provincia di Bergamo. L’uomo sarebbe stato visto allontanarsi da un’auto in tutta fretta, dopo aver sparato in faccia...

Leggi la notizia integrale su: Bergamo Sera


Il post dal titolo: «Villa d’Adda, spara in faccia al connazionale: fermato marocchino» è apparso sul quotidiano online Bergamo Sera dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Bergamo.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie