Tragedia di Azzano, «gesto volontario» La pm contro il gip ricorre al Riesame

Favicon l'Eco di Bergamo

La rottura del vetro della Mini resta un giallo in questa vicenda. Non si sa da chi sia stato infranto né si è sicuri con che cosa.Il gip Vito Di Vita, scarcerando Matteo Scapin e applicando nei suoi confronti i domiciliari, aveva derubricato il reato da omicidio volontario a omicidio stradale. Ma la pm Raffaella Latorraca contesta la riqualificazione e nelle ultime ore ha presentato appello al tribunale del riesame contro l’ordinanza del giudice. La Procura, insomma, rimane convinta che quello accaduto la notte fra il 3 e 4 agosto sia un episodio doloso. Che, cioè, Scapin, alla guida del...

Leggi la notizia integrale su: l'Eco di Bergamo


Il post dal titolo: «Tragedia di Azzano, «gesto volontario» La pm contro il gip ricorre al Riesame» è apparso sul quotidiano online l'Eco di Bergamo dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Bergamo.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie