La madre uccisa dal figlio a Dalmine non si è neanche difesa dalle coltellate

Favicon l'Eco di Bergamo

Ferite da coltello sul petto, la testa, il volto, ma non sembrano esserci le tipiche lesioni di una persona che si difende. Sono i primi risultati dell’autopsia, eseguita nella mattinata di venerdì 22 maggio, sul corpo di Giovanna Gamba. La donna, 60 anni, è stata colpita a morte dal figlio Marco Lodetti, 33enne, a Dalmine. Un omicidio che si è consumato nella tarda mattinata di venerdì 15, e...

Leggi la notizia integrale su: l'Eco di Bergamo


Il post dal titolo: «La madre uccisa dal figlio a Dalmine non si è neanche difesa dalle coltellate» è apparso sul quotidiano online l'Eco di Bergamo dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Bergamo.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie