Lo scultore non vedente Felice Tagliaferri si racconta

Favicon Gazzetta della Spezia

L'artista ha incontrato il pubblico durante l'incontro organizzato dal Lions Club e dall'associazione Insieme. Venerdì alle ore 18 il Lions Club Sarzana e l’associazione Insieme hanno organizzato un incontro con lo scultore non vedente Felice Tagliaferri nella sala “Quarto piano” di via Landinelli. Tagliaferri è l’unico scultore vivente accreditato al museo Guggenheim di Venezia e ai Musei Vaticani, autore del “Cristo rivelato”, scultura in marmo di notevole bellezza a dimostrazione della sua grande sensibilità artistica. Durante l’incontro Tagliaferri ha avuto modo di fare co...

Leggi la notizia integrale su: Gazzetta della Spezia


Il post dal titolo: «Lo scultore non vedente Felice Tagliaferri si racconta» è apparso sul quotidiano online Gazzetta della Spezia dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Sarzana.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie