Italia Viva: "La cittadinanza onoraria a Liliana Segre doveva essere un onore per tutto il consiglio comunale"

Favicon Gazzetta della Spezia

Il commento a quanto accaduto nel Consiglio comunale spezzino.Una brutta pagina quella scritta nel corso del Consiglio comunale di lunedì sera, che va ad aggiungersi alle precedenti del copioso libro nero dell'Amministrazione comunale della Spezia sotto la Giunta Peracchini. Nero, colore non di certo scelto a caso. Infatti, il Consiglio comunale era chiamato a decidere sulla mozione urgente, presentata da tutta l'opposizione, di conferire la cittadinanza onoraria della Spezia a Liliana Segre. Da una città medaglia d'oro al merito civile per l'aiuto prestato ai profughi ebrei nel dopoguerra..

Leggi la notizia integrale su: Gazzetta della Spezia


Il post dal titolo: «Italia Viva: "La cittadinanza onoraria a Liliana Segre doveva essere un onore per tutto il consiglio comunale"» è apparso sul quotidiano online Gazzetta della Spezia dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a La Spezia.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie