Altaforte in Biblioteca Beghi, Pucciarelli per il SI

Favicon Gazzetta della Spezia

"Il diritto di espressione e di libero pensiero va tutelato sempre". “Nel 1933 i tristemente famosi roghi dei libri diedero la misura di cosa può fare una ideologia totalitaria al mondo della cultura: distruggere e censurare tutto ciò che non corrisponde al proprio sistema di pensiero, perseguitando i libri per perseguitare le persone. Oggi, nel 2019, l’intolleranza della sinistra in Italia sta assumendo tratti preoccupanti che richiamano alla memoria quei fenomeni odiosi di repressione culturale. Di fronte a questa forma di violenza collettiva non si può rimanere indifferenti. Il dirit...

Leggi la notizia integrale su: Gazzetta della Spezia


Il post dal titolo: «Altaforte in Biblioteca Beghi, Pucciarelli per il SI» è apparso sul quotidiano online Gazzetta della Spezia dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a La Spezia.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie