Tuscia: la storia del recupero di oliveti abbandonati dà vita a un Olio ‘…di Notte’

Favicon On Tuscia

L’Olio EVO è il dono prezioso di una pianta antichissima originaria del Medio Oriente, ma sono stati gli Etruschi a coltivarlo e a darle il suo nome eleiva, l’olivo. In Palestina sono stati rinvenuti i frantoi più antichi, risalenti a parecchi millenni prima di Cristo. Grazie a Fenici, Greci e Cartaginesi si diffuse in Egitto, a Creta, nell’Attica...

Leggi la notizia integrale su: On Tuscia


Il post dal titolo: «Tuscia: la storia del recupero di oliveti abbandonati dà vita a un Olio ‘…di Notte’» è apparso sul quotidiano online On Tuscia dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Viterbo.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie