“Mi fidavo ciecamente e alla fine ho perso 62mila euro”

Favicon Tusciaweb

Viterbo - "Mi fidavo ciecamente e alla fine ho perso 62mila euro". In aula un'imprenditrice di Soriano nel Cimino racconta, davanti al collegio presieduto dal giudice Silvia Mattei, di come avrebbe "perso" parte dei suoi risparmi. E' ripreso ieri il processo all’ex direttore delle poste di Chia e Bomarzo, accusato di peculato. Presunta vittima l’imprenditrice di Soriano nel Cimino che avrebbe “smarrito” l'ingente somma. Sul banco degli imputati Luciano Pischedda. Articoli: Sessantamila euro svaniscono nel nulla, ex direttore delle poste alla sbarra per peculato - Scappa con sessantamil...

Leggi la notizia integrale su: Tusciaweb


Il post dal titolo: «“Mi fidavo ciecamente e alla fine ho perso 62mila euro”» è apparso sul quotidiano online Tusciaweb dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Viterbo.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie