Salvini-Raggi, asse anti-barbari: «Fondo Uefa e via il passaporto»

Favicon ilmessaggero.it

La versione hard del provvedimento, caldeggiata dal Campidoglio, prevede il sequestro del passaporto per i barbari in gita nell'Urbe, che siano ultrà scalmanati o turisti incivili. Fino a quando non pagano i danni, niente documenti. E, di conseguenza, niente rientro in patria. «Modello inglese», lo chiamano a Palazzo Senatorio, molto severo ma di non facilissima attuazione, qui da noi....

Leggi la notizia integrale su: ilmessaggero.it


Il post dal titolo: « Salvini-Raggi, asse anti-barbari: «Fondo Uefa e via il passaporto» » è apparso sul quotidiano online ilmessaggero.it dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Roma.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie