«Imen uccisa dal fidanzato». Ma il video a Ponte Sisto inguaia il romeno

Favicon ilmessaggero.it

Gli ultimi istanti di vita di Imen Chatbouri sono immortalati in un video di un minuto e 23 secondi, quello che ha consentito agli uomini della squadra mobile di Roma di stabilire che la giovane atleta tunisina, trovata sulla banchina del Tevere, all'altezza di Ponte Sisto lo scorso 2 maggio, non fosse caduta per caso. Qualcuno l'aveva spinta. Manca «per ragioni di opportunità» il frame...

Leggi la notizia integrale su: ilmessaggero.it


Il post dal titolo: « «Imen uccisa dal fidanzato». Ma il video a Ponte Sisto inguaia il romeno » è apparso sul quotidiano online ilmessaggero.it dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Roma.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie