Erosione costiera e sorveglianza in mare: al via a Ostia il congresso italiano sui droni

Favicon ilmessaggero.it

Droni, nuova frontiera. Cresce l'impiego di questi sofisticati velivoli radiocomandati per fronteggiare l'emergenza immigrazione e per evitare nuove tragedie in mare. Un drone «Falco Evo» di Leonardo viene ad esempio utilizzato da Frontex, l'Agenzia europea della guardia di frontiera e costiera: nell'estate scorsa, decollato da Lampedusa, ha consentito di identificare una «nave madre» dalla...

Leggi la notizia integrale su: ilmessaggero.it


Il post dal titolo: « Erosione costiera e sorveglianza in mare: al via a Ostia il congresso italiano sui droni » è apparso sul quotidiano online ilmessaggero.it dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Roma.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie