Covid Lazio, vaccini antinfluenzali fermati in dogana: «Non sono sicuri»

Favicon ilmessaggero.it

Se decine di migliaia di romani non hanno ancora ricevuto il vaccino antinfluenzale è perché un grosso lotto d’importazione è stato bocciato ai controlli di qualità. La partita è stata bloccata prima che arrivasse in Italia (e quindi alle Asl di Roma), dopo le verifiche di sicurezza dell’Agenzia del farmaco francese. Non è l’unico rovescio che ingolfa la macchina delle vaccinazioni nel Lazio:...

Leggi la notizia integrale su: ilmessaggero.it


Il post dal titolo: « Covid Lazio, vaccini antinfluenzali fermati in dogana: «Non sono sicuri» » è apparso sul quotidiano online ilmessaggero.it dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Roma.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie