Botte, minacce e insulti al compagno di scuola: la mamma se ne accorge e fa arrestare il bullo 15enne

Favicon ilmessaggero.it

Botte, insulti e minacce. Tutto questo subiva da tempo un quindicenne perseguitato da un compagno di scuola. Fino a quando la vittima ha trovato il coraggio di raccontare alla mamma tutto il suo dolore e il bullo, 15 anni anche lui, è stato fermato per atti persecutori: ora il tribunale ha deciso per lui il collocamento in una comunità A far scattare il tutto è stata la mamma del ragazzo...

Leggi la notizia integrale su: ilmessaggero.it


Il post dal titolo: « Botte, minacce e insulti al compagno di scuola: la mamma se ne accorge e fa arrestare il bullo 15enne » è apparso sul quotidiano online ilmessaggero.it dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Roma.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie