15 marzo, le Idi di Marzo: gli incubi di Calpurnia che avrebbero potuto salvare Giulio Cesare

Favicon Roma Fanpage

Il 15 marzo, le Idi di Marzo, il giorno in cui Gaio Giulio Cesare morì. Quella notte la moglie Calpurnia ebbe uno strano e inquietante incubo: il tetto di casa crollava e Cesare le moriva in grembo. Nonostante quei sinistri avvertimenti, Cesare decise di recarsi lo stesso alla Curia di Pompeo, dove venne assassinato dai congiurati.Continua a leggere

Leggi la notizia integrale su: Roma Fanpage


Il post dal titolo: «15 marzo, le Idi di Marzo: gli incubi di Calpurnia che avrebbero potuto salvare Giulio Cesare» è apparso sul quotidiano online Roma Fanpage dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Roma.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie