Oltre 500 persone tra insegnanti, genitori, precari e personale scolastico hanno preso parte a Roma alla manifestazione Priorità alla Scuola.

Favicon la Voce del Lazio

I partecipanti si sono dati appuntamento in piazza a Largo Bernardino da Feltre, vicini al Ministero, per esprimere tutta la loro preoccupazione per la ripresa della scuola a settembre e per esprimere la loro contrarietà verso la didattica a distanza. L'iniziativa si è svolta in contemporanea in 17 città italiane. "La didattica a distanza - interviene l'organizzatrice Cristina Tagliabue - per i ragazzi fino a 18 anni di età è improduttiva e produce forti disuguaglianze. La sperimentazione non è stata accessibile a tutti, molte famiglie non sono organizzate , non dispongono di buone...

Leggi la notizia integrale su: la Voce del Lazio


Il post dal titolo: «Oltre 500 persone tra insegnanti, genitori, precari e personale scolastico hanno preso parte a Roma alla manifestazione Priorità alla Scuola.» è apparso sul quotidiano online la Voce del Lazio dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Lazio.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie