Gioco d’azzardo, nel sud pontino è allarme: la denuncia della Caritas Diocesana di Gaeta

Favicon Temporeale

SUD PONTINO – Un numero su tutti: un cittadino residente nei centri del sud pontino ha scommesso nel 2017 1450 euro tra slot, videolottery, lotterie istantanee, lotto e superenalotto. Questo nuovo allarme sociale sul gioco d’azzardo è stato rilanciato dalla Caritas Diocesana di Gaeta alla luce dei dati pubblicati dal gruppo editoriale Gedi. Nei 17...

Leggi la notizia integrale su: Temporeale


Il post dal titolo: «Gioco d’azzardo, nel sud pontino è allarme: la denuncia della Caritas Diocesana di Gaeta» è apparso sul quotidiano online Temporeale dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Ponza.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie