Salì sul sicomoro (di P. Alviti)

Favicon Alessio Porcu

Allora corse avanti e, per poterlo vedere, salì su un sicomoro, poiché doveva passare di là. Quando giunse sul luogo, Gesù alzò lo sguardo e gli disse: “Zaccheo, scendi subito, perché oggi devo fermarmi a casa tua”. (Luca, 19) * Be’, dobbiamo trovarlo il nostro sicomoro, un albero capace di vincere le asprezze del deserto e puntare in alto, capace di staccarsi dalla sabbia rovente, dalla polvere del suolo ed ascendere verso le altezze più sublimi. Tutto sembra contro il sicomoro: il clima, la conformazione del territorio, le minacce umane, il vento secco. Eppure il sicomoro è lì...

Leggi la notizia integrale su: Alessio Porcu


Il post dal titolo: «Salì sul sicomoro (di P. Alviti)» è apparso sul quotidiano online Alessio Porcu dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Frosinone.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie