I bordelli del senatore Rufa

Favicon Alessio Porcu

C'è un sottile filo rosso che unisce il senatore della Repubblica Gianfranco Rufa (Lega) e l'ex senatrice Maria Spilabotte (Pd). E sono le case di tolleranza. Nessuno dei due risulta le abbia frequentate: ma entrambi sono sensibili al lavoro che si svolge al loro interno. Al punto di arrivare a volerlo disciplinare in forza di una legge. In parole povere: mandare a puttane la legge Merlin e riaprire le case di tolleranza. Il senatore Gianfranco Rufa da Veroli è il primo firmatario della legge che propone di legalizzare la prostituzione e riaprire le 'case chiuse'. Il disegno di legge lo ha..

Leggi la notizia integrale su: Alessio Porcu


Il post dal titolo: «I bordelli del senatore Rufa» è apparso sul quotidiano online Alessio Porcu dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Frosinone.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie