Vallecorsa – Omicidio Capirchio, Terenzio Cialei per la terza volta si avvale della facoltà di non rispondere

Favicon TG24.info

Terenzio Cialei, il figlio di Michele, il pastore accusato dell'omicidio dell'allevatore Armando Capirchio, non vuole parlare. Per la terza volta, davanti al magistrato dr. Misiti si è avvalso della facoltà di non rispondere. Il ragazzo è accusato di vilipendo ed occultamento di cadavere. Secondo gli elementi raccolti dalla Procura l'indagato avrebbe aiutato a distruggere il corpo dell'allevatore di Vallecorsa e a trasportarlo in quel dirupo in territorio di Lenola. Ieri mattina, il giovane di venti anni, accompagnato dal suo legale di fiducia Giampiero Vellucci non ha voluto rendere al...

Leggi la notizia integrale su: TG24.info


Il post dal titolo: «Vallecorsa – Omicidio Capirchio, Terenzio Cialei per la terza volta si avvale della facoltà di non rispondere» è apparso sul quotidiano online TG24.info dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Frosinone.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie