Pofi – Sfonda il finestrino dell’auto, tira fuori la ex e la massacra di botte: meccanico a giudizio

Favicon TG24.info

La compagna lo lascia e lui, un meccanico di 55 anni residente a Pofi comincia a perseguitarla. Per tale motivo l'uomo è stato rinviato a giudizio per stalking. La prima udienza è stata fissata per il prossimo 13 novembre. Vittima dello stalker una casalinga di 40 anni di Torrice, mamma di una bambina di cinque che aveva avuto da una precedente relazione. La donna a causa dei comportamenti violenti dell'ex aveva persino paura ad uscire di casa. Una volta dopo averlo visto si era subito chiusa in auto con la figlioletta. Ma questi con un pugno aveva sfondato il finestrino dopo averla tirata..

Leggi la notizia integrale su: TG24.info


Il post dal titolo: «Pofi – Sfonda il finestrino dell’auto, tira fuori la ex e la massacra di botte: meccanico a giudizio» è apparso sul quotidiano online TG24.info dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Frosinone.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie